m
About Factory

Pellentesque habitant morbi tristique ore senectus et netus pellentesques Tesque habitant.

Follow Us On Social
 

Patenti moto : esame più difficile dal 2019

Patenti moto : esame più difficile dal 2019

Per altri cinque anni basteranno – come ora – moto con minimo 40 kW (54 CV), almeno 600 cc e senza limiti di peso per sostenere l’esame pratico della patente A (qui il video del percorso). Dal primo gennaio 2019, invece, bisognerà utilizzare una moto di almeno 180 kg, sempre di almeno 600 cc e con potenza a partire da 50 kW (67,5 CV). Lo stabilisce il decreto del 12 dicembre del Ministero dei Trasporti pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 7/1/2014, che ritarda l’entrata in vigore di una norma europea che sarebbe dovuto essere recepita entro la fine del 2013. In pratica, dal 2019 non si potranno più utilizzare per prendere la patente maggiore moto come le Honda NC750 o Transalp, la Kawasaki Versys, le KTM 690 (Duke esclusa), mentre saranno dentro per un soffio, cioè proprio il minimo per poter affrontare l’esame, Suzuki V-Strom 650 e Triumph Bonneville.

 

No Comments

Post A Comment